• 21 febbraio-31 luglio | Ciclo pittorico di safet Zec | EXODUS | ROMA

  • Chi siamo

  • Dall'origine ad oggi

  • Money Art

Associazione Milanese Incontro Cultura Immagine | A.M.I.C.I.

Associazione no profit che agisce nell’ambito culturale dal 1994, si pone l’obiettivo di promuovere progetti realizzati in collaborazione con enti pubblici e privati come mostre, incontri ed eventi.

 

Le principali attività degli ultimi anni sono state:

Da 21 Febbraio al 31 luglio 2019 presso la Chiesa di San Francesco Saverio del Caravita in Via del Caravita 7 a Roma – sarà esposto EXODUS di Safet Zec, un ciclo di grandi opere pittoriche ispirate al bruciante tema delle migrazioni. L’evento è promosso e sostenuto dalla Fondazione Migrantes, Caritas Italiana, Caritas di Roma ed  è stato realizzato dalla associazione A.M.I.C.I. con la collaborazione di Agite S.r.l. e la curatela di Giandomenico Romanelli. Exodus è un ciclo di tele di grandi dimensioni che ha come tema l’urlo di denuncia contro ogni guerra e contro la tragedia della migrazione, della condizione alienanteCONTINUA…

Sabato 17 giugno in occasione delll’Art Night 2017 si è tenuto un incontro straordinario alla Chiesa della Pietà tra arte e spiritualità sul tema attuale e bruciante dell’immigrazione, promosso da A.M.I.C.I in collaborazione con l’Istituto della Chiesa della Pietà. Enzo Bianchi, fondatore della comunità monastica di Bose e Giandomenico Romanelli, critico e storico dell’arte di fama internazionale, si sono confrontati in dialogo con i titanici teleri di Exodus: opera di straordinaria potenza, riconosciuta come autentica rivelazione sia dalla critica sia da un pubblico proveniente da tutto il mondo. ​ A sorpresa, è intervenuto anche l’ingegnere Carlo de Benedetti, da anniCONTINUA…

Martedì 11 ottobre al Musée de l’Hospice Comtesse  a Lill (Francia) ha avuto luogo la conferenza stamapa e la vernice della mostra di Safet Zec “La peinture et la vie”.                                                   SalvaSalva SalvaSalvaCONTINUA…

Dal 26 giugno fino al 25 settembre è visitabile presso le Cantine del Bramante e la Basilica della Santa Casa di Loreto una grande mostra”Safet Zec. Il pane della misericordia” dedicata all’artista bosniaco in occasione dell’Anno Santo della Misericordia. “Safet Zec. Il pane della misericordia” è una mostra voluta  da Mons. Giovanni Tonucci, Arcivescovo Delegato Pontificio di Loreto come aiuto ai pellegrini in visita al santuario della Santa Casa per vivere con ancor maggiore intensità e profondità quest’anno  dedicato alla Misericordia. Il percorso della mostra, che comprende un centinaio di opere, si compone in un emozionante itinerario antologico che siCONTINUA…

Che rapporto sussiste tra arte e danaro? Nell’ immaginario collettivo l’arte e il danaro sono considerati due mondi lontanissimi, due realtà opposte che esprimono il concetto di positivo e negativo: l’arte sublime e il danaro. In una realtà fuori dai luoghi comuni però non c’è niente di più falso perché l’arte e il danaro sono due realtà che si toccano, si compenetrano, si intrecciano e si cercano fino a respingersi come se non potessero fare meno l’uno dell’altro. Il rapporto tra arte e danaro lo si può paragonare a un appassionante storia d’amore dove i protagonisti sono l’arte con iCONTINUA…

In occasione dell’inaugurazione della nuova pala d’altare per la Cappella della Passione della Chiesa del SS. Nome di Gesù all’Argentina a Roma, Papa Francesco ha benedetto l’opera di Safet Zec raffigurante la “Deposizione del corpo del Signore dalla croce”.CONTINUA…

Sabato 27 settembre è stata inaugurata la nuova pala d’altare per la Cappella della Passione della Chiesa del SS. Nome di Gesù all’Argentina a Roma. Al termine dei vespri e del Te Deum di ringraziamento in occasione del secondo Centenario della Ricostituzione della Compagnia di Gesù, Papa Francesco ha benedetto l’opera di Safet Zec, raffigurante la “Deposizione del corpo del Signore dalla croce”.CONTINUA…

Martedì 15 aprile, ha inaugurato a Milano la mostra Carta Canta di Jagoda Buić. In occasione del vernissage, ViaDanteQuattordici, uno degli spazi più suggestivi del centro storico, ha accolto personalità internazionali rappresentative della cultura mediterranea.CONTINUA…